ACQUISTO BENI STRUMENTALI
INCENTIVI FISCALI 2021

Acquisto beni strumentali, incentivi fiscali 2021.
Gli incentivi fiscali per l’acquisto di beni strumentali spettano sotto forma di credito di imposta già dal 2020. La Legge di Bilancio 2021 ha introdotto una disciplina innovata del credito d’importa previsto per l’acquisto di beni strumentali materiali o immateriali.
.
Gli incentivi fiscali per l’acquisto di beni strumentali spettano sotto forma di credito di imposta, riconosciuto in percentuali rispetto al costo dei beni strumentali. Questo avviene già dal 2020.
.
L’articolo 1, commi 1051–1063, della Legge di Bilancio 2021, tuttavia, introduce una disciplina innovata del credito d’imposta per investimenti in beni strumentali, effettuati dal 16.11.2020 al 31.12.2022.
.
In questa disciplina innovata, inoltre, sono incluse le prenotazioni al 31.12.2022 con effettuazione degli investimenti entro il 30.06.2023.
.
Le principali novità sul credito d’imposta per beni strumentali 2021, comunque, sono:
1) Potenziamento delle aliquote agevolative e aumento dei massimali di spesa ammissibili;
2) Ampliamento dell’ambito applicativo e accelerazione della fruizione dal periodo di entrata in funzione o interconnessione;
3) Accorciamento del periodo di fruizione a 3 quote annuali di pari importo e ulteriore riduzione a compensazione in unica soluzione nel caso di investimenti in beni ordinari per soggetti con ricavi o compensi inferiori a euro 5 milioni (nel periodo 16.11.2020-31.12.2021);